Nata dall’idea di rendere la montagna fruibile a tutti, la struttura è un luogo aperto alle associazioni del territorio e alle persone disabili amanti delle attività all’aria aperta.
Il Consorzio degli autonomi enti a marchio Anffas "La Rosa Blu", soggetto di supporto per le attività formative e gestionali della rete associativa, è stato riconosciuto in data 27 aprile 2022 quale Provider standard ECM
Obiettivo di realizzare un App, utilizzabile sui dispositivi mobili, che consenta alle persone nello spettro dell’autismo di disporre di uno strumento che ne potenzi le autonomie e ne migliori la Qualità di Vita.
Parent project e Ledha Milano promuovono un’iniziativa della durata di 18 mesi per promuovere il protagonismo dei giovani con disabilità motorie a Milano
Nonostante le limitazioni imposte dal Covid-19 tanti cittadini, enti e associazioni si sono rivolti al Centro regionale per l'accessibilità e il benessere ambientale. Una sintesi del bilancio di attività
È possibile allontanarsi dal registro della retorica politica e scientifica e provare a costruire reali percorsi che favoriscano il benessere lavorativo e personale delle persone con disabilità?
Invito di Anffas Onlus di Abbiategrasso alla presentazione del nuovo libro di Domingo Grollino “Il Triplice Fischio…e il terzo tempo” ad Abbiategrasso il 29 aprile.
E' entrato nel vivo il Progetto "Welfare 4.0 - Per una definizione di un welfare comunitario di inclusione” che entra nel vivo delle azioni progettuali con l'incontro del 9 Aprile
In occasione del 10° Festival Fotografico Europeo - 2022. Le fotografie esposte sono state realizzate da Anna Ruggiero, ospite della Comunità di Maddalena dell'Anffas Ticino.
un’esposizione di più di trenta opere tra ceramiche, carboncini, tessuti e pitture su tela, realizzate da una collettiva di dieci artisti dell’Atelier Espressivo I Pitturatori dell’Anffas Ticino Onlus
È possibile rivedere i webinair dedicati al ruolo dei media e all'universalità del diritto alla vita indipendente sul canale Youtube di LEDHA
Si comunica che in data odierna è stato dato avvio alle attività di lavoro degli esperti regionali ai quali è stato presentato il progetto Welfare. La sintesi del progetto ne definisce compiti ed attività.
Incontro del 6 Aprile: «.... concetto di libertà che consente gradi e livelli di mobilità, scelte relazionali, fruizioni urbane, prospettive di vita adeguate alle disuguaglianze delle persone ma anche di città e territori»