• Normale
  • Solo testo
  • Testo con contrasto
  • Testo Normale
  • Testo Medio
  • TestoGrande
  • Home page

ANFFAS Lombardia: Prima pagina : Convegni, incontri ... :

Il SAI?, Servizio Accoglienza Informazione,
è uno spazio dedicato alle persone con disabilità ed ai loro familiari per essere informati sui propri diritti e poterne rivendicare la piena esigibilità.

Per usufruire del servizio è possibile rivolgersi allo
sportello più vicino.
Guarda l'elenco dei
26 servizi SAI?
Anffas della Lombardia
Approfondimenti

Quaderni di Anffas Lombardia

"Pagare il Giusto
-
"
La presa in carico
"

Anffas Lombardia
 
ANFFAS LOMBARDIA ONLUS

Il Codice Etico
 
La nostra linea associativa

Anffas Lombardia 

 

CONVEGNI, CORSI, EVENTI, INCONTRI, SEMINARI

Convegno “Disabilità Rare e Complesse. Sostegni per l’invecchiamento attivo e per la qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro familiari”
Questi i temi affrontati nel corso del convegno organizzato da Anffas e svoltosi il 2 e 3 dicembre a Roma. Un evento che ha visto la presenza di oltre 300 partecipanti, provenienti da tutte le parti d’Italia e che, grazie a relatori di altissimo profilo, ha consentito ad Anffas di approfondire queste delicate e cogenti tematiche. L’obiettivo dichiarato era quello di predisporre soluzioni operative ed innovative mirate a garantire e tutte le persone con disabilità e loro familiari adeguati sostegni in tutte le fasi della vita. >>Continua - Tratto da Anffas onlus(05/12/2019)
Percorsi e strategie per l'inclusione lavorativa per le persone con disabilità intellettiva, relazionale o psichiatrica
Le persone con disabilità intellettiva, relazionale o psichiatrica sono quelle più a rischio di esclusione dal mondo del lavoro. L’incontro si propone di approfondire sia gli aspetti della valutazione delle capacità lavorative e del loro potenziamento, che le possibili strategie per l’individuazione dei contesti di lavoro adatti o adattabili con supporti, sostegni, percorsi di accompagnamento. Mercoledì 11 Dicembre 2019  ore 9.30 - 13.30 villa di breme Forno , via Martinelli 23, Cinisello Balsamo Volantino - Link alla pagina del sito - (05/12/2019)  
L-inc in corto
Scopri le storie di Stefano S., Maria Concetta, Teresa e Stefano M. attraverso i cortometraggi di L-inc. Stefano S., Maria Concetta, Teresa e Stefano M.  sono quattro delle sessanta persone con disabilità coinvolte nel progetto L-inc, che hanno deciso di raccontarsi e di raccontare cosa L-inc può fare per loro. Quattro persone, quattro storie diverse tra loro, un unico obiettivo: una vita indipendente, costruita a partire dai loro desideri. Condividile e aiutaci a far conoscere ancora di più il progetto! Visualizza le storie (03/12/2019)  
Due anni di L-inc. Numeri, impatti ed evidenze, scoperte, risultati, resistenze, prospettive …
Incontro aperto ai soggetti partner, aderenti, partecipanti,servizi, famiglie, operatori,istituzioni, aziende. Presso “Giardino dei Pensieri” GEICO SpA Via Pelizza da Volpedo 109/111, Cinisello Balsamo (MI). Martedì 17 dicembre 2019, dalle 14.30 alle ore 17. Dopo due anni di attività, il progetto L-inc è in grado di presentare i risultati e gli esiti del lavoro svolto. Uno sguardo al passato per pensare al futuro prossimo, cioè all’anno di lavoro che abbiamo ancora davanti. Uno sguardo necessario per pensare anche al lavoro che ci aspetta dopo la conclusione del progetto: perché noi pensiamo che tutto ciò che stiamo sperimentando possa dare buoni frutti. Vi preghiamo di confermare la vostra presenza inviando una e-mail a info@laboratoriolinc.it. -  (29/11/2019)     
Dodicesima edizione del Convegno La Qualità dell'inclusione scolastica e sociale: la parola d’ordine è allargare lo sguardo
Interessanti gli stimoli emersi dal confronto nel Convegno della Erickson: una sintesi nella mozione finale. Si è da poco concluso il XII Convegno Internazionale La qualità dell’integrazione scolastica e sociale organizzato dal Centro Studi Erickson. L’evento biennale anche quest’anno è stato occasione di incontro e confronto tra numerosissimi esperti ed operatori che si occupano di inclusione. Il Convegno è stato organizzato in tre giorni di sessioni plenarie, tavole rotonde e workshop di approfondimento per confrontarsi con i maggiori esperti sulle tematiche care a chi, quotidianamente, si impegna per promuovere l'inclusione scolastica e sociale. >>Continua - Tratto da Disabili.com - (29/11/2019)
Disabilità, facciamo il punto: la presa in carico degli utenti con bisogni complessi
Convegno promosso da Regione Lombardia per condividere informazioni ed esperienze nella presa in carico delle persone con disabilità complesse. Iscrizione obbligatoria. L'ATS ha la funzione di analizzare il bisogno di tutti i cittadini del territorio e monitorare l'attuazione dei processi previsti dalle misure regionali. Al fine di migliorare le risposte ai bisogni dei cittadini con disabilità, è necessario conoscere gli esiti delle misure Regionali applicate sul territorio di ATS. (Milano - Martedì 10/12/2019 - ASST Grande ospedale Niguarda, Aula Magna - piazza ospedale Maggiore, 3). >>Continua - Tratto da Persone con disabilità - (29/11/2019)
ABA per l’autismo e disabilità intellettive: un nuovo strumento per prestazioni e professionisti di qualità
Le associazioni dei familiari e quelle dei professionisti hanno sottoscritto un documento per assicurare alle famiglie prestazioni di qualità e facilmente erogabili degli specialisti dell’Applied Behaviour Analysis. E’ stata presentata nei giorni scorsi, in occasione del convegno su “La scienza del comportamento in Italia” che si è tenuto  a Roma, una importante alleanza tra le due maggiori associazioni che rappresentano le famiglie con figli con disabilità e disturbi del neuro sviluppo (ANFFAS e ANGSA), e dall’altro, le due associazioni che raggruppano i professionisti italiani che erogano interventi basati sull’analisi comportamentale applicata (ABA), ovvero AssoTABA e SIACSA. Grazie a questa alleanza nascerà un registro comune delle figure professionali coinvolte negli interventi Aba. >>Continua - Tratto da Disabili.com - (27/11/2019)
Si chiama Iura ed è un’Agenzia per i diritti delle persone con disabilità
Nasce da una collaborazione tra l’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), alcuni Enti ad essa collegati e la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), e dopo due anni di intenso lavoro e proficua sperimentazione, vive ora il proprio avvio ufficiale: si chiama Iura ed è un’Agenzia nata nel web per promuovere la tutela dei diritti di tutte le persone con disabilità, affrontando praticamente ogni tematica connessa alla disabilità e conducendo anche alcuni specifici progetti di ricerca, tra storie di vita e stato di applicazione della Convenzione ONU. >>Continua - Tratto da Superando - (22/11/2019)
Nasce WikiAnffas, l'enciclopedia sul (e del) Terzo settore
Il Terzo settore è un mondo di cui si parla in modo improprio e in cui concetti, termini, linguaggi sono sparsi in una miriade di fonti e contenuti. Anffas così ha immaginato un unico contenitore in cui andare a inserire norme, testi, parole chiave, che sarà il primo pezzo di un progetto analogo ma a 360 gradi del Forum. Speziale: «C’è grande scetticismo attorno alla riforma, non possiamo nasconderlo. Ma non per la riforma, che entusiasma, ma per il fatto che non ne si sta seguendo l’attuazione». >>Continua - Tratto da Vita - (19/11/2019)
Una nuova “Casa per Diventare Grandi”
«Questa nuova struttura rivolge una particolare attenzione alla cosiddetta “fase ponte”, ovvero intende colmare il gap della presa in carico che si verifica nel passaggio all’età adolescenziale, creando un percorso lineare di crescita in una logica di piena integrazione dei servizi, dalla primissima infanzia all’età adulta»: lo sottolineano dalla Fondazione Renato Piatti di Varese, che ha inaugurato a Besozzo, sempre in provincia di Varese, la “Casa per Diventare Grandi”, nuovo Centro Riabilitativo Educativo Integrato, rivolto a persone con disabilità intellettive e del neurosviluppo. >>Continua - Tratto da Superando - (19/11/2019)
Disabilità intellettive, disturbi del neurosviluppo e interventi ABA
Garantire alle famiglie di persone con autismo, altre disabilità intellettive o disturbi del neurosviluppo, prestazioni di qualità, facilmente erogabili ed esigibili nel rispetto delle vigenti normative e ancorate alle evidenze scientifiche: è principalmente questo l’obiettivo dell’alleanza stipulata nei giorni scorsi tra le Associazioni ANFFAS e ANGSA da una parte, e gli organismi che raccolgono i professionisti italiani che erogano interventi basati sull’analisi comportamentale applicata (ABA) dall’altra, ovvero l’AssoTABA e la SIACSA. >>Continua - Tratto da Superando - (19/11/2019)
BEN FATTO! Scegli un corso, sostieni una buona causa!
BEN FATTO! Scegli un corso, sostieni una buona causa. TI piacerebbe osservare il cielo con un telescopio? O imparare a decorare il Natale? Siamo sicuri che tra i corsi di L-inc ce n’è uno anche per te! E ricorda che fanno solo del bene: a te che impari qualcosa di nuovo e al progett , perché il ricavato andrà a sostenere i progetti di vita indipendente delle persone con disabilità coinvolte in L-inc. - Locandina - Sito L-inc - (11/11/2019)
“Disabilità Rare e Complesse. Sostegni per l’invecchiamento attivo e per la qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro familiari”
Anffas Nazionale, con il supporto del Consorzio La Rosa Blu, in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità del 3 dicembre, organizza il 2 e 3 dicembre p.v. a Roma, presso L’hotel Radisson Blu, il Convegno annuale “Disabilità Rare e Complesse. Sostegni per l’invecchiamento attivo e per la qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro familiari”: temi, quelli delle disabilità rare e complesse e dell'invecchiamento, che Anffas sta trattando e approfondendo con l'obiettivo di predisporre soluzioni operative ed innovative mirate a garantire e tutte le persone con disabilità e loro familiari adeguati sostegni in tutte le fasi della vita. >>Continua - Tratto da Anffas onlus(30/10/2019)
Progetto EDGE, gli obiettivi raggiunti fino ad ora
È stata diffusa la seconda newsletter del Progetto E.D.G.E (Enhancing Disabled- people Greatness and their Employability), il progetto promosso dal Consorzio SIR - finanziato dall’Unione Europea all’interno del Programma Erasmus+  e avviato nello scorso Settembre - e volto a supportare l’inclusione socio-lavorativa delle persone con disabilità intellettive, che illustra le ultime novità dell'iniziativa ed in particolare gli obiettivi raggiunti fino ad ora. >>Continua - Tratto da Anffas onlus(29/10/2019)
Progetto L-inc. Primi risultati del monitoraggio dell’implementazione del Budget di Salute
L’articolo presenta una parte dei primi risultati del lavoro di monitoraggio del gruppo di ricerca dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Attraverso l’analisi delle interviste svolte con le persone con disabilità, e il confronto fra le testimonianze raccolte nel primo e nel secondo anno del progetto L-inc, si propone una riflessione sull’andamento del progetto. In particolare l’articolo si concentra su due temi che le persone con disabilità hanno messo al centro delle loro narrazioni durante le interviste: la possibilità di lavorare e la possibilità di vivere in maniera indipendente dalla famiglia di origine. >>Articolo completo - (29/10/2019)
Scuola e DSA: online corso gratuito Dislessia Amica Livello Avanzato
Il corso dell'Associazione Italiana Dislessia rivolto agli insegnati esplora le strategie di apprendimento più adatte agli studenti con dislessia e altri Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Le scuole sono ricominciate, e il ritorno sui banchi di scuola può essere stato più o meno morbido per i nostri bambini e ragazzi. Per far sì che un DSA (Disturbo Specifico dell’Apprendimento) non sia causa di angoscia per gli studenti che ne sono colpiti (sia esso dislessia o altro disturbo di scrittura o calcolo), è compito fondamentale degli insegnanti mettere in campo tutte le conoscenze e le strategie metodologiche per rendere la scuola realmente inclusiva per tutti gli alunni: compresi quelli con DSA. >>Continua - Tratto da Disabili.com - (30/09/2019)
LEDHA presenta il “Manifesto per la Voce delle persone con disabilità”
Dopo quarant'anni di attività a tutela dei diritti delle persone con disabilità, LEDHA guarda al futuro con nuove sfide. E annuncia il testo di una proposta di legge regionale sulla vita indipendente. "Noi, persone con disabilità, vogliamo vivere bene: abbiamo gli stessi diritti delle altre persone e dobbiamo poter godere delle stesse opportunità e delle stesse responsabilità di cui godono tutti. Oggi non è ancora così. Noi, persone con disabilità che viviamo in Lombardia, rivendichiamo il diritto di poter vivere e partecipare pienamente a tutti gli aspetti della vita, con la stessa libertà di scelta di tutti. Oggi non è ancora così". >>Continua - Tratto da Persone con disabilità - (20/09/2019)
Il Museo del Violino di Cremona è ancora più “facile da leggere e da capire”
Un accordo di collaborazione avviato dall’ANFFAS di Cremona con il Museo del Violino della città lombarda consentirà alla prestigiosa struttura di dotarsi di risorse utili a migliorare l‘accoglienza delle persone con disabilita intellettiva o relazionale, offrendo loro sia materiale informativo tradotto in un linguaggio più agevole e comprensibile, sia visite guidate appositamente strutturate. E nella realizzazione del materiale, oltreché nella presentazione dello stesso, verranno coinvolte le stesse persone con disabilità afferenti all’Associazione. >>Continua - Tratto da Superando - (03/09/2019)
Lettera al Presidente Fontana a conclusione degli Stati Generali di Anffas Lombardia
Lettera al Presidente Fontana a conclusione degli Stati Generali di Anffas Lombardia, con le richieste dell'Associazione, che rimane in fiduciosa attesa di una risposta concreta su tutti gli aspetti evidenziati.  >>Testo della lettera - (22/07/2019)
Criticità e prospettive di consolidamento del progetto l-inc all'avvio della sua terza annualità
Con l’avvio della progettazione di un’agenzia per la vita indipendente che opererà sull’area del  territorio nord Milano, il progetto L-inc entra nella sua terza annualità. Emergono però non poche criticità ed anche resistenze fisiologiche al cambiamento, che meritano di essere analizzate e condivise per dare maggior forza alla prospettiva di cambiamento che il progetto sta disegnando. >>Continua - (17/07/2019)
Progetto L-inc insieme a Regione Lombardia per la costruzione del Fondo Unico per la disabilità
Durante il seminario “In prima persona, con L-inc”, l’assessore Bolognini ha annunciato una valutazione approfondita degli esiti del progetto in materia di progettazione personalizzata. Regione Lombardia valorizzerà la sperimentazione di L-inc come piattaforma di confronto per la costruzione del Fondo Unico per la disabilità, obiettivo qualificante dell’attuale giunta regionale per rafforzare il welfare lombardo per la disabilità. >>Continua - Tratto da Persone con disabilità - (02/07/2019)
Stati Generali di Anffas Lombardia, giornata conclusiva
Stati Generali di ANFFAS Lombardia onlus: "Persone con disabilità in Lombardia: quale futuro tra continuità, innovazione e sostenibilità?".Dopo gli incontri dei gruppi di lavoro del 17 e del 21 maggio, il 13 giugno 2019, all'Università Statale di Milano, si è svolta la seduta pubblica di presentazione del documento fiinale degli stati generali di Anffas Lombardia. - (agg. 22/07/2019) 
Collaboriamo a migliorare le politiche e i servizi rivolti alla disabilità
Ogni persona con disabilità tra i 18 e i 64 anni che vive al proprio domicilio può contribuire a migliorare le politiche e i servizi rivolti alla disabilità, collaborando a un’importante ricerca promossa dal CERGAS – SDA dell’Università Bocconi di Milano, in stretta collaborazione con la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), che intende appunto “fotografare” l’esistente, per individuare nuove e ulteriori risposte ai bisogni inevasi o non ancora rilevati. Per farlo, è sufficiente compilare un questionario, rivolto, per ora, a Liguria, Lombardia, Piemonte e Puglia. >>Continua - Tratto da Superando - (10/05/2019)
Insieme in difesa del diritto delle persone con disabilità intellettive di prendere le decisioni che le riguardano con il giusto supporto
L’evento del 18 febbraio a Roma, presso l’Hotel Aeterna, ha rappresentato la conclusione del progetto “Capacity: la legge è eguale per tutti” promosso da Anffas Nazionale e realizzato con il contributo finanziario concesso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l’annualità 2016 a valere sul Fondo per l’Associazionismo di cui alla legge n.383 del 2000, avviato nel novembre 2017 proprio per sperimentare modelli innovativi di sostegno al processo decisionale per le persone con disabilità intellettive e disturbi del neuro-sviluppo, in attuazione dell’art.12 della Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità (Eguale riconoscimento di fronte alla Legge). >>Continua - Tratto da Anffas onlus(11/02/2019)
Per una nuova credibilità del volontariato nell’età del rancore
«In una società sempre più arrabbiata ed egoista i volontari hanno il compito di alzare la voce e mettere in circolo narrazioni credibili e positive»: è questo il messaggio giunto dal seminario di Lucca “Vox populi – Per una pedagogia del bene e un rimedio al rancore”, organizzato dal Centro Nazionale per il Volontariato (CNV) e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione (FVP), al termine del quale è stato anche prodotto un decalogo rivolto a tutto il Terzo Settore, per contrastare rancore ed egoismo sociale e far crescere la comunicazione del volontariato e la cultura della solidarietà. >>Continua - Tratto da Superando - (11/09/2018)
Ma l’autismo è molto di più
«Ottima la serie televisiva “The Good Doctor” – scrive Antonio Giuseppe Malafarina -, bene che si parli di autismo, ma occhio a non cadere nella convinzione di sapere tutto sulla questione e guai a pensare che visto questo racconto si conosca tutto sull’autismo. Il disturbo dello spettro autistico qui rappresentato fornisce informazioni su una delle tante varietà di autismo e se si crede che questo sia il tutto si sbaglia» >>Continua - Tratto da Superando - (06/09/2018)
Lombardia Facile e SpazioDisabilità
Online il nuovo portale di Regione Lombardia dedicato alle persone con disabilità. In un solo sito si possono trovare tutte le informazioni relative ad ambiti diversi: dalla previdenza alla mobilità, dal turismo allo sport....... Per chi vuole sapere quali sono i servizi sociosanitari attivi sul proprio territorio. Per tutte queste persone – e non solo – nasce “Lombardia facile”, il nuovo portale di Regione Lombardia dedicato alle persone con disabilità. La possibilità, di trovare all’interno di un unico portale tutte le informazioni relative ad ambiti diversi rappresenta uno dei principali punti di forza di LombardiaFacile che si presenta come un unico “contenitore” ricco di informazioni, destinato ad arricchirsi ulteriormente. >>Continua - Tratto da Persone con disabilità - (06/06/2017)
“Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali”
E’ stata presentata il 17 Maggio la 14^ Guida per il Cittadino dedicata a “Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali”, realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato con 13 Associazioni dei Consumatori........ La Guida, rivolta ai cittadini, spiega con un linguaggio semplice e chiaro gli strumenti giuridici predisposti dal legislatore a tutela delle fragilità sociali, a partire dalla recente legge sul “Dopo di noi” (n. 112/2016), all’amministratore di sostegno, all’inabilitazione e interdizione nonché alla sostituzione fedecommissaria. >>Continua - Tratto da Consiglio nazionale del ntariatoTesto della guida.  - (22/05/2017)
A casa mia, una buona prassi per la vita indipendente delle persone con disabilità intellettive
Scaricabile da ora il nuovo e-book "A casa mia" Una buona prassi per la vita indipendente delle persone con disabilità intellettive. Vita indipendente e Disabilità, Cosa vuol dire? Secondo la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, Vita indipendente significa vivere nella società, con la stessa libertà di scelta delle altre persone (Art. 19) attraverso l’adozione di misure efficaci ed adeguate che consentano a TUTTE le persone con disabilità (Art.1 Punto 2), anche a quelle che richiedono un maggiore sostegno (Preambolo Lettera “j”), la possibilità di scegliere il proprio luogo di residenza e dove e con chi vivere. >>Continua - Tratto da Anffas onlus(24/03/2017)

 

Archivio Convegni, corsi .... 

 

Ultima modifica: Fri, 06 Dec 2019 15:10:25 GMT

ANFFAS LOMBARDIA ONLUS - Sede Legale: via Livigno, 2 – 20158 MILANO
Sede operativa: via Livigno, 2 - 20158 MILANO - Tel. 02/6570425 – fax 02/6570426 - Email: info@anffaslombardia.it
CF 97339800159 - UBI Banca, sede di via Manzoni, Milano - IBAN: IT17N0311101665000000000767