• Normale
  • Solo testo
  • Testo con contrasto
  • Testo Normale
  • Testo Medio
  • TestoGrande
  • Home page

ANFFAS Lombardia: Prima pagina : Convegni, incontri ... :

Il SAI?, Servizio Accoglienza Informazione,
è uno spazio dedicato alle persone con disabilità ed ai loro familiari per essere informati sui propri diritti e poterne rivendicare la piena esigibilità.

Per usufruire del servizio è possibile rivolgersi allo
sportello più vicino.
Guarda l'elenco dei
26 servizi SAI?
Anffas della Lombardia
Approfondimenti

Quaderni di Anffas Lombardia

"Pagare il Giusto
-
"
La presa in carico
"

Anffas Lombardia
 
ANFFAS LOMBARDIA ONLUS

Il Codice Etico
 
La nostra linea associativa

Anffas Lombardia 

 

CONVEGNI, CORSI, EVENTI, INCONTRI, SEMINARI

Interrompere il silenzio
Essere donna con disabilità implica una discriminazione multipla: come donna e come persona con disabilità. A questo si aggiunge un rischio maggiore di poter subire violenze e di poter essere segregata, rispetto alla donna in generale ma anche agli uomini con disabilità. Condizioni di cui è necessario parlare, per creare conoscenza e consapevolezza, ma anche per una riflessione su come attualmente questa duplice discriminazione viene gestita all’interno delle associazioni e dei servizi (anche quelli nati a sostegno della donna) e su cosa ancora si può fare per contrastarla. L-inc affronta questa tematica in un tavolo di discussione animato da donne che, provenendo ognuna da un’esperienza diversa, metteranno in luce le ombre di questa condizione. Quando: Giovedì 28 Marzo, dalle 9:30 alle 13:30, Villa di Breme forno - via Martinelli 23, Cinisello Balsamo (MI) - Info eventoProgramma - (21/03/2019)
Iniziative che L-inc ha organizzato nel mese di Marzo.
IL-inc ha pensato di dedicare il mese di Marzo alla condizione delle donne con disabilità. Le donne con disabilità subiscono una discriminazione: perché sono donne, perché sono persone con disabilità. Discriminazione vuol dire essere trattato in modo diverso, senza rispetto per le proprie scelte, per i propri desideri o o per le proprie preferenze. Per parlare della discriminazione delle donne con disabilità L-inc ha organizzato tre eventi nel il mese di Marzo 2019. Eventi di L-inc Marzo - (18/03/2019)
Brerscia: gli appuntamenti intorno alla Giornata mondiale dell'Autismo del 2 Aprile 2019
Il 2 aprile si celebra la Giornata Mondiale dell’Autismo, sancita dalla Risoluzione ONU 62/139 del 18 dicembre 2007, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica circa un disturbo che riguarda una quota sempre maggiore della popolazione e stimolare l’impegno al miglioramento dei servizi e alla promozione della ricerca. A Brescia, dal 30 marzo al 13 aprile 2019, il Fondo Autisminsieme in collaborazione con l’associazione Autismando e con il patrocinio del Comune e della Provincia di Brescia ha organizzato una serie di iniziative che coinvolgeranno enti e associazioni della città e della provincia. >>Pagina settimana autismo - Brochure - (15/03/2019)
Insieme in difesa del diritto delle persone con disabilità intellettive di prendere le decisioni che le riguardano con il giusto supporto
L’evento del 18 febbraio a Roma, presso l’Hotel Aeterna, ha rappresentato la conclusione del progetto “Capacity: la legge è eguale per tutti” promosso da Anffas Nazionale e realizzato con il contributo finanziario concesso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l’annualità 2016 a valere sul Fondo per l’Associazionismo di cui alla legge n.383 del 2000, avviato nel novembre 2017 proprio per sperimentare modelli innovativi di sostegno al processo decisionale per le persone con disabilità intellettive e disturbi del neuro-sviluppo, in attuazione dell’art.12 della Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità (Eguale riconoscimento di fronte alla Legge). >>Continua - Tratto da Anffas onlus(11/02/2019)
Decidere della propria vita, con una disabilità intellettiva: i giusti sostegni per farlo
Fare scelte, prendere decisioni sulle proprie vite, godere della piena capacità giuridica e d’agire, alla pari di tutti gli altri: Anffas restituisce gli esiti di "Capacity: la legge è eguale per tutti", che ha sperimentato sostegni per accompagnare le persone con disabilità intellettive nel prendere decisioni. Un progetto estremamente innovativo, per attuare davvero la Convenzione Onu, ratificata dall'Italia giusto dieci anni fa. La chiave? Mettere al centro i desideri. >>Continua - Tratto da Vita (19/02/2019)
Il progetto 'Ci sei nei Musei' premiato a Torino - Anffas Onlus Cremona
Il progetto ‘Ci sei nei musei’, realizzato dal Comune di Cremona – Sistema Museale con ANFFAS Cremona onlus, riceverà il secondo premio nella categoria ‘Premio Persona e Comunità’ per la valorizzazione dei migliori progetti finalizzati allo sviluppo, al benessere ed alla cura della persona promosso dal Centro Studi Cultura e Società di Torino. Il progetto cremonese è stato selezionato dal Comitato Scientifico del Centro per la sezione Cultura, Socialità e Tempo Libero. La cerimonia di premiazione si è tenuta il 1° marzo scorso a Torino, nella Sala multimediale della Regione Piemonte, nell’ambito del VI Convegno nazionale "La centralità della Persona nei migliori progetti della PA e del Volontariato". >>Continua - Tratto da Anffas onlus(11/02/2019)
“Anffas 60 anni di futuro. Le nuove frontiere delle disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo". Tre giorni di futuro
Si è svolto il 28, 29 e 30 novembre u.s. alla Nuova Fiera di Roma, l’evento Internazionale “Anffas 60 Anni di Futuro. Le nuove frontiere delle disabilità intellettive e disturbi del Neurosviluppo” organizzato da Anffas Onlus (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) in collaborazione con il Consorzio degli autonomi enti a marchio Anffas “La Rosa Blu”, evento che ha riscosso un grande successo e che ha visto, oltre ad una grandissima affluenza di partecipanti (oltre 1000), più di 150 relatori di spicco, >>Continua - Tratto da Anffas onlus(03/12/2018)
Per una nuova credibilità del volontariato nell’età del rancore
«In una società sempre più arrabbiata ed egoista i volontari hanno il compito di alzare la voce e mettere in circolo narrazioni credibili e positive»: è questo il messaggio giunto dal seminario di Lucca “Vox populi – Per una pedagogia del bene e un rimedio al rancore”, organizzato dal Centro Nazionale per il Volontariato (CNV) e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione (FVP), al termine del quale è stato anche prodotto un decalogo rivolto a tutto il Terzo Settore, per contrastare rancore ed egoismo sociale e far crescere la comunicazione del volontariato e la cultura della solidarietà. >>Continua - Tratto da Superando - (11/09/2018)
Ma l’autismo è molto di più
«Ottima la serie televisiva “The Good Doctor” – scrive Antonio Giuseppe Malafarina -, bene che si parli di autismo, ma occhio a non cadere nella convinzione di sapere tutto sulla questione e guai a pensare che visto questo racconto si conosca tutto sull’autismo. Il disturbo dello spettro autistico qui rappresentato fornisce informazioni su una delle tante varietà di autismo e se si crede che questo sia il tutto si sbaglia» >>Continua - Tratto da Superando - (06/09/2018)
Lombardia Facile e SpazioDisabilità
Online il nuovo portale di Regione Lombardia dedicato alle persone con disabilità. In un solo sito si possono trovare tutte le informazioni relative ad ambiti diversi: dalla previdenza alla mobilità, dal turismo allo sport....... Per chi vuole sapere quali sono i servizi sociosanitari attivi sul proprio territorio. Per tutte queste persone – e non solo – nasce “Lombardia facile”, il nuovo portale di Regione Lombardia dedicato alle persone con disabilità. La possibilità, di trovare all’interno di un unico portale tutte le informazioni relative ad ambiti diversi rappresenta uno dei principali punti di forza di LombardiaFacile che si presenta come un unico “contenitore” ricco di informazioni, destinato ad arricchirsi ulteriormente. >>Continua - Tratto da Persone con disabilità - (06/06/2017)
“Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali”
E’ stata presentata il 17 Maggio la 14^ Guida per il Cittadino dedicata a “Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali”, realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato con 13 Associazioni dei Consumatori........ La Guida, rivolta ai cittadini, spiega con un linguaggio semplice e chiaro gli strumenti giuridici predisposti dal legislatore a tutela delle fragilità sociali, a partire dalla recente legge sul “Dopo di noi” (n. 112/2016), all’amministratore di sostegno, all’inabilitazione e interdizione nonché alla sostituzione fedecommissaria. >>Continua - Tratto da Consiglio nazionale del ntariatoTesto della guida. Il Notariato inoltre vuole contribuire a fare conoscere questi strumenti, ad oggi poco diffusi, attraverso l’Open day per la tutela delle fragilità sociali che si terrà sabato 27 maggio in 61 città italiane: una giornata in cui i notai, insieme alle associazioni dei consumatori e alle associazioni per la tutela e i diritti delle persone con disabilità, saranno presenti con eventi, convegni, attività di orientamento per spiegare e fornire informazioni ai cittadini. - Elenco città Open day - (22/05/2017)
A casa mia, una buona prassi per la vita indipendente delle persone con disabilità intellettive
Scaricabile da ora il nuovo e-book "A casa mia" Una buona prassi per la vita indipendente delle persone con disabilità intellettive. Vita indipendente e Disabilità, Cosa vuol dire? Secondo la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, Vita indipendente significa vivere nella società, con la stessa libertà di scelta delle altre persone (Art. 19) attraverso l’adozione di misure efficaci ed adeguate che consentano a TUTTE le persone con disabilità (Art.1 Punto 2), anche a quelle che richiedono un maggiore sostegno (Preambolo Lettera “j”), la possibilità di scegliere il proprio luogo di residenza e dove e con chi vivere. >>Continua - Tratto da Anffas onlus(24/03/2017)

 

Archivio Convegni, corsi .... 

 

Ultima modifica: Thu, 21 Mar 2019 15:46:44 GMT

ANFFAS LOMBARDIA ONLUS - Sede Legale: via Livigno, 2 – 20158 MILANO
Sede operativa: via Livigno, 2 - 20158 MILANO - Tel. 02/6570425 – fax 02/6570426 - Email: info@anffaslombardia.it
CF 97339800159 - UBI Banca, sede di via Manzoni, Milano - IBAN: IT17N0311101665000000000767