• Normale
  • Solo testo
  • Testo con contrasto
  • Testo Normale
  • Testo Medio
  • TestoGrande
  • Home page

ANFFAS Lombardia: Archivio : 13 giugno 2012 :

Manifestazione del 13 GIUGNO 2012 a Milano

NO ai TAGLI 
Sì alla VITA INDIPENDENTE e all'INCLUSIONE NELLA SOCIETÀ


- Uniti contro i tagli: LEDHA/FISH Lombardia e F.A.N.D. presentano le loro richieste
Un documento per dire No ai tagli e Sì alla Vita indipendente e all'inclusione nella società, per la difesa dei livelli essenziali di assistenza acquisiti, per promuovere la più ampia adesione alla mobilitazione del 13 giugno. LEDHA/FISH Lombardia e F.A.N.D. presentano le loro richieste al Governo, alla Regione Lombardia, alle Province ed ai Comuni. Nel 2012 i Comuni della Lombardia hanno 100 milioni di Euro in meno da destinare alle politiche sociali. Dal 2008 al 2011, il Governo nazionale ha azzerato il Fondo per la Non Autosufficienza e più che dimezzato il Fondo Nazionale per le Politiche Sociali.>>ContinuaComunicato stampa - Tratto da Persone con disabilità - (04/06/2012)

-
Uniti contro i tagli: LEDHA scrive alle istituzioni
LEDHA presenta al Governo, a Regione Lombardia ed ai Comuni lombardi, le ragioni della mobilitazione, indetta per Mercoledì 13 giugno, contro i tagli ai fondi sociali e per la vita indipendente e l'inclusione sociale. LEDHA esprime alle istituzioni le ragioni e le preoccupazioni che hanno causato l'organizzazione della giornata di mobilitazione. Nelle lettere inviate al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti, al Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ed ai Sindaci dei 1546 Comuni lombardi si fa presente come le scelte operate dal Governo nel corso degli ultimi anni, stiano manifestando le loro conseguenze sui servizi e le iniziative sociali e socio assistenziali dei Comuni della nostra regione. >>Continua - Tratto da Persone con disabilità - (31/05/2012)

- ANFFAS Lombardia Onlus con tutte le 31 Associazioni ANFFAS e gli Enti Gestori a marchio ANFFAS ad esse collegate aderiscono alla manifestazione indetta dalla LEDHA il 13 Giugno. Bastano pochi numeri per capire perché le persone con disabilità, le loro famiglie, le Associazioni e gli Enti che gestiscono servizi hanno deciso, tutti insieme, di rendere visibile la più ferma contrarietà ai tagli alla spesa sociale che stanno mettendo a rischio anni di conquiste sociali e di professionalità. >>Continua - Volantino - Lettera alle istituzioni del territorio - (24/05/2012)


Al via la campagna “No ai tagli! Sì alla vita indipendente!”


- Manifestazione del13 di Giugno a Milano.
Trattasi di un momento determinante soprattutto per dare visibilità alle nostre istanze, in un momento cruciale di grande preoccupazione sia per i crescenti segnali di diminuzione dei diritti nel confronti delle nostre famiglie che per le difficoltà che questo possa ingenerare nella gestione dei servizi.... Lettera del Presidente di Anffas Lombardia Emilio Rota - Volantino - (17/05/2012)

- Le associazioni aderenti a Ledha hanno organizzato per il 13 giugno una giornata di mobilitazione presso la sede della Regione Lombardia per chiedere il ripristino delle risorse mancanti per le politiche a favore delle persone con disabilità. Per il 2012 mancati trasferimenti dallo Stato e dalla Regione hanno comportato per i Comuni lombardi un'ulteriore diminuzione di 100 milioni di euro delle risorse a disposizione per le politiche sociali. Un taglio radicale su un capitolo di spesa storicamente già inferiore ai bisogni. "Le nostre previsioni purtroppo si stanno avverando - è il commento di Fulvio Santagostini, presidente di Ledha (Lega per i diritti delle persone con disabilità) -. Gran parte dei Comuni lombardi, infatti, sta procedendo con tagli lineari ai capitoli di spesa coperti fino al 2011 dal Fondo per la non autosufficienza, dal Fondo per le politiche sociali e dal Fondo regionale". >>Continua - Tratto da Ledha - (16/05/2012)

- No ai tagli, Sì alla Vita indipendente!
Le peggiori previsioni si stanno avverando. LEDHA lancia una campagna per chiedere al Governo, alla Regione Lombardia ed ai Comuni lombardi di ripristinare le risorse destinate ai servizi sociali. Indetta una giornata di mobilitazione per il 13 giugno. Da diversi mesi LEDHA ha lanciato l'allarme sugli effetti dei tagli ai fondi sociali nella vita delle persone con disabilità. Come è ormai noto, la somma dei provvedimenti nazionali (azzeramento del Fondo per la Non Autosufficienza, contrazione del Fondo Nazionale Politiche Sociali) e regionali (riduzione del Fondo Sociale Regionale) ha ridotto di 100 milioni di € le risorse a disposizione dei Comuni lombardi per le politiche sociali. >>Continua - (16/05/2012)

Verso la manifestazione del 13 giugno a Milano

- Duemila persone in piazza per dire "no" ai tagli sul sociale.
Circa duemila persone con disabilità, i loro familiari, rappresentanti delle associazioni e degli enti locali arriveranno a Milano da tutta la Lombardia per ribadire il loro "No ai tagli! Sì alla vita indipendente e all'inclusione nella società". L'appuntamento è per domani, mercoledì 13 giugno, a partire dalle ore 11.00 in piazza Duca d'Aosta. >>Continua - Tratto da Persone con disabilità - (12/06/2012)

- Buona manifestazione a tutti. Lettera di Fulvio Santagostini Presidente LEDHA

- Adesioni alla manifestazione alla data del 12 Giugno

- Volantino della manifestazione

-
Crescono le adesioni alla manifestazione di Milano del 13 giugno
Anche l'ENIL, infatti, l'European Network on Independent Living, parteciperà concretamente all'iniziativa promossa dalla LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità) - componente regionale lombarda della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) - insieme alla FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità), culmine della campagna lanciata nelle scorse settimane, denominata "No ai tagli! Sì alla Vita Indipendente e all'inclusione nella società". >>Continua - Tratto da Superando - (07/06/2012)

- Tempi:
il concentramento è previsto a partire dalle ore 10.30 in Piazza Duca d'Aosta angolo grattacielo Pirelli. L'orario di inizio della manifestazione è fissato per le ore 11. A partire dalle 11.15 si svolgeranno gli interventi introduttivi dei rappresentanti delle diverse associazioni presenti. Intorno a mezzogiorno è prevista la partenza del corteo che si concluderà in piazza Città di Lombardia, presso la sede della Regione. Qui si svolgeranno gli interventi finali di Fulvio Santagostini (presidente di Ledha), di Franco Bomprezzi (portavoce di Ledha) e e di Nicola Stilla (presidente di F.A.N.D.). La conclusione della manifestazione è prevista intorno alle 13.

- Video dedicato agli effetti dei tagli sui progetti di vita indipendente - Tratto da Vita (06/06)

- Oltre ad aderire alla grande mobilitazione promossa per il 13 giugno a Milano dalla LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), contro i pesanti tagli in corso nel settore sociale e per la Vita Indipendente e l'Inclusione delle persone con disabilità, il Comitato Lombardo per la Vita Indipendente ha elaborato anche una petizione, da presentare all'Amministrazione Regionale, in cui si chiede tra l'altro di investire nel welfare e di istituire rapidamente un tavolo di studio per una legge che garantisca il diritto alla Vita Indipendente delle persone con disabilità che ne facciano richiesta >>Continua - Tratto da Superando -
(06/06/2012)


Tremila persone in piazza a Milano
Grande successo per la manifestazione: "No ai tagli! Sì alla vita indipendente e all'inclusione nella società"
promossa da LEDHA e FAND.
Riportato a 70 milioni di euro il Fondo sociale regionale.

 Più di tremila persone con disabilità, i loro familiari e rappresentanti di associazioni provenienti da tutta la Lombardia hanno partecipato questa mattina alla manifestazione "No ai tagli! Sì alla vita indipendente e all'inclusione nella società" promossa da LEDHA e F.A.N.D. - Insieme alle associazioni hanno sfilato numerose cooperative sociali, altre organizzazioni di terzo settore, leader sindacali, consiglieri regionali e rappresentanti di alcuni comuni lombardi. "C'è stata una grandissima partecipazione, non solo in termini numerici. In piazza c'erano tantissime persone che hanno dimostrato la volontà di essere protagoniste della propria storia. Non vogliamo essere invisibili", commenta Fulvio Santagostini, presidente di LEDHA. Soddisfatto anche Nicola Stilla, presidente di F.A.N.D.: "Innanzitutto un grazie a tutti coloro che oggi erano in piazza. La partecipazione e l'unità di intenti tra LEDHA e F.A.N.D. ha permesso di conseguire un risultato importante". Il corteo colorato, animato da slogan e musica è partito da piazza Duca d'Aosta, per concludersi in Via Galvani, sotto la nuova sede della Regione. Al termine della manifestazione l'assessore Margherita Peroni ha annunciato che il fondo sociale regionale verrà integrato con 30 milioni di euro. Portando così la dotazione complessiva per le politiche sociali a 70 milioni di euro. Mancano ancora all'appello però 70 milioni di Euro corrispondenti ai tagli inferti dallo Stato al Fondo Nazionale per le Politiche Sociali e all'azzeramento del Fondo per la Non Autosufficienza. I presidenti di LEDHA e F.A.N.D. sono stati ricevuti dall'Assessore alla Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà sociale Giulio Boscagli. "E' stato un incontro positivo - commenta Nicola Stilla - anche perché l'assessore ha espresso la volontà di mettere a disposizione ulteriori risorse per integrare i fondi sociali". "Abbiamo ribadito - aggiunge Fulvio Santagostini - che occorre investire sulla presa in carico globale delle persone con disabilità e sui progetti di vita indipendente. Come associazioni, chiediamo di poter discutere di come vengano impegnate le risorse". Nel pomeriggio una delegazione delle associazioni è stata ricevuta anche dal Vice Prefetto Parente che ha garantito di trasmettere le richieste delle associazioni di ripristinare i fondi sociali al Governo.

Immagini della Manifestazione:

13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno
13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno
13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno
13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno
13 Giugno 13 Giugno 13 Giugno

Ultima modifica: Mon, 26 Nov 2012 20:10:36 GMT

ANFFAS LOMBARDIA ONLUS - Sede Legale: via Livigno, 2 – 20158 MILANO
Sede operativa: via Livigno, 2 - 20158 MILANO - Tel. 02/6570425 – fax 02/6570426 - Email: info@anffaslombardia.it
CF 97339800159 - UBI Banca, sede di via Manzoni, Milano - IBAN: IT17N0311101665000000000767